La resa dei conti : lo scontro Islam civiltà giudaico cristiana

Condividi l'articolo
FaceBook  Twitter  
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Sarebbe ora di buttare giù la maschera . Sarebbe meglio chiamare il conflitto arabo israeliano con il suo vero nome : guerra fondamentalista islamica radicale anti civiltà occidente, altro che le fiabe pro palestinesi raccontate a sbafo in tutti questi anni in occidente dai giornaletti a distribuzione e tiratura nazionale sia cartacei che on-line. Testate apertamente anti Israele ed antisemite, da decenni calunniano Israele , mettendosi al servizio delle organizzazioni criminali fondamentaliste islamiche in generale, ma più in particolare dei gruppi palestinesi. Le formazioni banditesche palestinesi sono tutte fondamentalmente corrotte e criminali , tutte professanti lo sterminio degli ebrei nel mondo e tutte inneggianti alla distruzione della civiltà giudaico cristiana occidentale.

Le testate giornalistiche occidentali in affanno economico, chiedono ed ottengono soldi dai paesi arabi per non fallire. Tutte sono di conseguenza, anti israeliane ed antisemite di professione da lungo tempo. Intere generazioni di giovani sono cresciute nella menzogna per colpa loro .

Ai giovani è stata nascosta la verità sulle organizzazioni criminali palestinesi e sulla loro attività anti occidente, ma al contempo, è stato offerto un quadro inventato di calunnie contro lo stato ebraico.

Con esse è cresciuto l'antisemitismo europeo alimentato dalla vecchia poderosa macchina antisemita dei secoli scorsi, sempre in perfetto stato di manutenzione e funzionamento. La squallida organizzazione Onu che non rappresenta niente altro se non la vacuità di se stessa, si è messa a servizio della menzogna, condannando a iosa ogni starnuto di Israele. Il risultato lo abbiamo sotto gli occhi . Ebrei di tutto il mondo sono perseguitati, isolati e assassinati, in conseguenza di queste calunnie , accusati di menzogne senza fondamento.

Cresce a livello internazionale l'isolamento di Israele , unico strato democratico, libero, sovrano, garante della libertà e di uguali diritti degli arabi e delle minoranze nel suo territorio. Cresceva e si sviluppa invece l'adesione e la simpatia alle organizzazioni criminali del medio oriente in tutto il mondo occidentale.

Ora i complici occidentali devono fare i conti con la verità: il fondamentalismo islamico professa la distruzione della civiltà giudaico cristiana occidentale, primo fra tutti la soppressione fisica degli amici delle organizzazioni criminali palestinesi. Si, proprio loro, i loro amici, quegli stessi antisemiti cresciuti nella menzogna da noi, saranno i primi ad essere soppressi. Parlo di chi calunnia da lustri Israele. Quelli che sono innamorati delle corrotte organizzazioni criminali palestinesi che stanno massacrando mentre scrivo, il loro stesso popolo la cui unica colpa è di essere moderati.

Mi chiedono in molti cosa ne penso.

Ecco la mia opinione: gli sta bene ora a tutto l'occidente . Il mondo occidentale ora raccoglie i frutti della sua mala pianta nutrita con la menzogna e coltivata con l'odio antisemita . Ha seminato vento, ora raccoglierà tempesta . Questo è un boomerang ben meritato che ha ottenuto oggi grazie alla sua stupidità . Che l'Europa si scontri ora con l'islam . Israele ha già visto a suo tempo le stesse stragi messe a segno in Europa oggi . Ha già vissuto gli stessi massacri perpetrati in occidente. Identici. . Sono le stesse carneficine di innocenti, già razionalmente perpetrati in Israele nell'ottocento e nel secolo scorso come anche oggi in danno degli ebrei israeliani. In Europa l'islam ha appena cominciato esattamente come fece in Israele a suo tempo. Lo stesso medesimo protocollo . Ebbene , ripeto: stupida e vecchia Europa , ben ti sta.

Condividi l'articolo
FaceBook  Twitter