Il sogno dell'Islam? E' lo stesso sogno dell'ISIS

Condividi l'articolo
FaceBook  Twitter  
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Il sogno dell'Islam? E' lo stesso sogno dell'ISIS.

Non esiste un islam moderato. In verità non è mai esistito. Il sogno di tutti i musulmani nel mondo è di imporre con la forza la Sharia a tutti i popoli del nostro pianeta. E' la cultura della sopraffazione . Il corano dovrebbe garantire lo stesso successo della loro fede con la sopraffazione, come ai tempi dell'Impero Ottomano. L'Islam è la risposta alla rivendicazione di oltre un secolo di decadimento , in realtà di oltre settecento anni di sfacelo culturale. E' dal 1300 infatti che l'islam imponendosi come unica verità e discostandosi dall'amore per le scienze che invece ha caratterizzato tutto l'occidente, ha prodotto come unico risultato inevitabile, lo sfascio di tutto il sistema musulmano che abbiamo oggi sotto i nostri occhi di occidentali evoluti. Oggi, professando ancora le bugie della religione di un tempo, con la stessa disinvolta ignoranza, l'islam si vuole rivalere a tutti i costi sull'occidente , insegnando ai musulmani che l'occidente è il terzo mondo culturale . ( Tutte le religioni raccontano frottole inventate di sana pianta dall'uomo e spacciate come sacre e dettate da Dio . Dio è un concetto di primitiva accettazione di tutto ciò che non si comprende e che in tutta la filogenesi umana, ha accompagnato la nostra specie nelle bugie inventate dall'uomo : le religioni appunto).

E così che più del 90 per cento dei palestinesi, i quali educano le nuove generazioni solo al genocidio di tutti gli ebrei in Israele ed in tutto il mondo, il 74 per cento degli egiziani, il 90 per cento degli iracheni vogliono la sharia ,. in Malesia, come in Indonesia, in Kenya come in Etiopia, in Europa (il 15 per cento dei musulmani in Bosnia la reclama.) come in Asia, in Africa come in Oceania ad Haiti come alle Hawai, i musulmani vogliono la sharia.
Questi jihadisti, hanno un forte spirito di rivendicazione e di vittimismo antioccidentale. Il 100% dei musulmani giovani e vecchi in Europa hanno un atteggiamento positivo verso l'Isis.

In Egitto un terzo della popolazione fa il tifo per l'organizzazione criminale di Hamas, la Fratellanza musulmana gode della simpatia del 55% in Egitto e del 60% in Arabia Saudita.

I paesi del Golfo Persico giocano il solito doppio gioco. Presenza di basi americane e contemporaneamente finanziamenti ad Hamas, a Jabhat al Nusra, alla Fratellanza Musulmana, ad al Qaeda, agli islamisti libici, all'Isis, ecc. ecc, i quali tutti d'amore e d'accordo professano apertamente la distruzione della civiltà giudaico cristiana occidentale, la distruzione di Israele, il genocidio degli ebrei e dei cristiani in tutto il mondo civile occidentale. .
Il Quatar come gli altri paesi del golfo, si da un gran da fare per finanziare tutti i gruppi che professano il genocidio degli ebrei in tutto il mondo e la distruzione della civiltà giudaico cristiana occidentale .

Come mai Barak Obama il Presidente pro tempore degli Usa fa finta di niente ? Perché sminuisce i crimini dei musulmani estremisti noti a tutti?

Suo nonno e suo padre erano musulmani.

A questo punto viene spontaneo chiedersi

Lui sa benissimo quanto scrivo.

Signor Presidente, Lei, da che parte sta ?

Condividi l'articolo
FaceBook  Twitter